Cerca nel blog

giovedì 8 luglio 2010

Forti e gentili


"lottavano così
come si gioca
i cuccioli del maggio
era normale
loro avevano il tempo
anche per la galera
ad aspettarli fuori rimaneva
la stessa rabbia
la stessa primavera"

Faber, incipit "storia di un impiegato"

Nessun commento:

Posta un commento