Cerca nel blog

giovedì 2 dicembre 2010

Nefaste conseguenze

Lo sputtanamento planetare in cui è incappato il nostro Silviaccio ha lasciato profondi segni nella sua vita: le aspiranti qualcosa in TV ed in politica lo schifano,  le escort lo evitano e lo stress ha annullato i benefìci del collaudato farmaco azzurro.

Che fare?

L'unica donna "normale" che ancora sia disposta a rivolgergli la parola, è una anziana cugina di secondo grado che abita a Bergamo. 
Fatta di necessità virtù, il nostro prode sì è immediatamente lanciato nell'impresa.

Riuscirà a concupire la casta cuginastra?

Lui ci sta provando.

Chissà se un vecchio, caro elettroshock...?

Nessun commento:

Posta un commento