Cerca nel blog

venerdì 14 gennaio 2011

Canzoni

Dedicata a te, Papi del mio cuore.

(sull'aria di "l'uomo in frack")


Già era mezzanotte
e c'era la Brambilla
esausta e il torcicollo
tormentava la Marà.
Gli dava allegramente
feroce come un puma
sì tanto e la pompetta cigolava su e giù.

La gnocca non mancava,
e aveva anche la scorta
coi lampeggianti accesi pronti a andare da Lelè
suona..driin
il cellular
ma và a cagà!

Sono Ruby e qui in Questura
m'ha portato la pappona,
quella troia le marchette
tratteneva sol per sè!
Io le ho fregà
tremila sghei
tremila sghei e forse più.

Mon dieu mon dieu mon dieu o porca vacca
se non corri paparino
mi ci esce un raccontino
che di te, mio buon tapino,
ne faranno un bel zerbin...

parapapapà  parapapapà
parapapapà  parapapapà

Nessun commento:

Posta un commento