Cerca nel blog

giovedì 15 dicembre 2011

Legaioli, deputati buoi.

Inquadrati dai fischi dei loro bovari,  le imminenti bistecche disossate con diritto di voto a Montecitorio si sono esibiti nella loro tipica corrida composta da numeri quali lo sputo, l'insulto, la scoreggia, il pernacchio e le maestose cagate che finiscono sempre con uno "splash".

Il distinto Presidente del Consiglio ha mantenuto il suo esemplare aplomb e solo sua moglie ha saputo notare tracce del suo incontro con la masnada dei delinquenti verdi.


Nessun commento:

Posta un commento