Cerca nel blog

venerdì 6 gennaio 2012

Il riposo del fancazzista.

Asprigno citrullone da osteria, finto medico, finto politico, finto tutto meno che nell'essere bauscia, eccoti lì a contare le ore del giorno davanti ad un pietoso WC obbligato ad accogliere i tuoi mesti pensieri.

Mo va a caghèr, legaiolo scassacucurbitacee.



Nessun commento:

Posta un commento