Cerca nel blog

lunedì 13 febbraio 2012

Bertolaso si sente già agli arresti?

Indagato per omicidio colposo per la sprovveduta valutazione dei segnali che hanno preceduto il tragico terremoto di  L'Aquila, il megalomane Bertolaso continua a mettere becco su cose che ormai non gli competono più.

Oggi se ne è uscito con l'accusa a Tremonti di avergli messo le manette, togliendo alla Protezione Civile quel pazzesco cumulo di poteri che solo un altro megalomane come il nostro sempre sorridente Silvio poteva concepire.

E meno male, vista la tragicomica storia del G8.



Nessun commento:

Posta un commento