Cerca nel blog

venerdì 30 marzo 2012

Pensione

...speranza di



A' Sindacooo.... ma và a scià a Ostia, và...

Impettito come un pizzardone, uno strano fez in testa, la fascia tricolore a tracolla, il prode Alemanno marcia imperterrito verso il suo fulgido destino: far trovare ad agosto la neve sulle spiagge di Roma.

Lo si vede nelle dure ore notturne sulla Cristoforo Colombo, alla guida della sua carriola, non più colma di sale ma di pura neve romana da lui accortamente accantonata, fare la spola tra Roma ed il lido di Ostia mentre esegue eleganti slalom fra le escort de noantri, incurante dei loro sghignazzi e peperuti commenti.

 Riuscirà il prode barese a non farsi prendere per il culo dagli arguti romani?
 La vedo brutta.





Il prof. Monti è più intelligente di quanto pensassimo...

... e il che lo pone ad un livello difficilmente raggiungibile per noi comuni mortali.




giovedì 29 marzo 2012

Napolitano: "Basta giovani sfruttati"

Presidente, come si può non essere d'accordo con Lei e renderle onore per il suo impegno istituzionale in difesa dei più deboli?

E' quando sentiamo certi marpioni della politica e della finanza che ci vengono i brividi.






Pacchi e paccate... ma che razza di tecnici sono?

Tecnici dell'imballaggio?


mercoledì 28 marzo 2012

"Papi" crudele.

Il povero Umilio, una vita sprecata in un'inutile asportazione linguale di residui biologici dal nobile deretano di Silvius I°, è stato licenziato.

Sbalordito, incapace di realizzare l'evento, il giornalista...ih ih ih... chiede una inutile spiegazione al tristo figuro di Arcore.


bungabunga? ... NO, grazie.

Gheddafi e la sua Harley Davidson

Gliela hanno sequestrata, insieme a tante altre cose per un valore di 1.100 milioni di euro, qui in Italia.

Lusi si è già proposto come come custode tesoriere, ma anche Silvio ha fatto sapere di essere interessato, per ragioni di antica amicizia.

Ma lui, il magnifico beduino, piange per la sua moto e solo per quella.



Incontri romani

Saranno furbacchioni i tesorieri, ma i presidenti potrebbero essere meno pirla!
Ammesso che un politico possa essere un pirla, Scilipoti e Paniz compresi.



Politici in apprensione

In questo momento storico gli italiani sembrano apprezzare di più l'onnipotente professor Monti che il residuo di quella che fu la sventurata seconda Repubblica.

I reduci di quella non esaltante esperienza sembrano vivere momenti di ossessiva apprensione.

Una bella legge elettorale leggermente paracula potrebbe fungere da efficace ansiolitico.



martedì 27 marzo 2012

Renzi, il marxista vaticano.

''Sarò sbrigativo: a me dell’articolo 18, usando un tecnicismo giuridico, non me ne po’ frega de’ meno”-

Con questa premessa il cosacco di Comunione e Liberazione, astutamente infiltratosi nel PD tramite il cavallo di troia moderno, cioè le primarie, si è tradito.

Ma la poltrona di sindaco è comoda ed i ristotranti di Firenze sono spesso preziosi scrigni di leccornìe.

Si toglierà mai dagli zebedei?





Monti e gli altri

La nauseante politica conservatrice italiana sta disgustando anche il nostro Presidente del Consiglio.
Anni e anni di berlusconismo lasciano tracce profonde, kribbio.



lunedì 26 marzo 2012

Ocio Umbertòn!

Occhio, Umbertùn, la strega patàna sta perdendo pelo, tette e credibilità.
E la gente sta aprendo gli occhi.



E' Pasqua, si resuscita quel che si può.

Povero Gesù, ogni anno deve rivivere i lugubri giorni del suo assassinio e la sua liberatoria ascensione in cielo.
E sono proprio i suoi credenti a rinnovare l'eterno dolore... ma sono sicuri di fargli un piacere?

Comunque quest'anno ci si è messo anche il Grande Nano, euforico per la sua ennesima prescrizione quasi certa.



Monti in Asia, il vero perché.

Lo tsunami Camusso ha messo a dura prova la pur proverbiale resistenza del professor Monti, tanto da costringerlo ad un espediente per recuperare un po' di energie: un finto viaggio di lavoro in Asia che gli consentirà di recuperare un po' di fiato giocando e scherzando con tigri, boa ed elefanti incazzati.

Ha una certa età, dobbiamo capirlo.


domenica 25 marzo 2012

Cronache maledette

Quando un'anima candida viene risucchiata nel vortice della finanza politica.
eh eh eh...!



Cernobbio 2012

Seduti al tavolo, davanti ad un menù che al solo leggerlo le fauci emettevano dei vogliosi slurp slurp, i grandi dell'attuale politica italiana tutta basata sul "và avanti tu che a me viene da ridere" si sono guardati negli occhi nella speranzosa attesa di un reciproco accenno di assenso.

Le pietanze hanno elegantemente, seppur velocemente, superato gli illustri esofagi senza che il vagheggiato "accordo del pesto" tra la signora Camusso e l' autorevole prof. Monti venisse quantomeno accennato.

"Sic transit leccornìa", fra il brusio di barzellette soft e la speranza che i tesorieri non siano tutti come Lusi.

Amen.



sabato 24 marzo 2012

Rivoluzione patana, cadono le prime teste.

I corpi dei militanti patani, oppressi dall'ingombro delle loro parassite e sempre affamate teste nonpensanti, hanno deciso di liberarsi dell'inutile peso. Per tutte le valli si ode il macabro fracasso di vuoti involucri rotolanti.

venerdì 23 marzo 2012

giovedì 22 marzo 2012

L'uomo lavoratore non è un cacciavite.

Il buon Bersani si è allarmato ed alquanto incazzato, con questa storia dell'art.18, e come dargli torto?

Professore, vorrà mica fare un delizioso balzo indietro, ai tempi degli schiavi e dei patrizi? Si sente così tanto ispirato dalla "nobile" figura di Ponzio Pilato?

Attento, professore, noi la rispettiamo tanto: non ci deluda, non ci faccia nuovamente rimboccare le maniche per riappropriarci della nostra dignità.

Lo sà, si, che a suo tempo non son mica bastati il colosseo con i suoi animaletti, vé.



martedì 20 marzo 2012

Si dovesse votare oggi...

questo sarebbe il Parlamento.

L'Italia si è accorta che quello che conta sono la competenza e la legalità, espresse nell'immaginario comune da Mario Monti e Antonio di Pietro.

E gli altri Partiti?  ronf... ronf...






TAV e tunnel vari

Scaramantiche allegorie di attualità.



lunedì 19 marzo 2012

Secessione, primi scontri in Patanìa

Eppure c'è del torbido laggiù nella sperduta e malfrequentata patanìa.


Beccato il killer di coppie clandestine

L'amore lo conosciamo tutti, visto che di antidoto ancora non se ne parle, e sappiamo quanto sia capriccioso e pernicioso, però non sommiamo alle sue problematiche anche quelle di santa romana chiesa con tutte le sue regole, cavilli e regolette morali.

Fino a quando è in fase evolutiva, lasciamogli le briglie sciolte, sia che sia benedetto o naif, kribbio!


domenica 18 marzo 2012

Il terrore incombe sul mausoleo di Arcore.

E si, le allegre notti riempite con biricchini bungabunga, ostriche, champagne e vagonate di gnocca e poi rallegrate dalle poetiche composizioni di apicella & berlusconi sono ormai lontane, seppure durate fino a quasi ieri.

Non basta il generoso professore che altruisitcamente gli insegna come governare a togliergli quella strana angoscia che gli morde lo stomaco e gli blocca la pompetta, che lo assale ogni volta che lo sguardo si posa su di un calendario.

Uè, pirlùn, non chiedere pietà a noi "coglioni", vè!





sabato 17 marzo 2012

Quando il tonno si stanca della remora

la remora ci resta male.

Ma sanno che alla fine insieme dovranno andare.



Immaginiamo che il Papa si incazzi...

e che sui Lungotevere incomincino a scorrazzare orde di guardie svizzere armate fino ai denti di alabarde e sciabolette in cerca di Marius Imperator, al canto del lugubre Deguello (in italiano: ti taglio la gola, ti sgozzo), noi semplici cittadini che minkia facciamo:

1- consci che il detto "tra due litiganti il terzo gode" vale per tutti meno che per noi contribuenti che sempre lì la prendiamo, ci armiamo di panino con porchetta e tavernello e ci sediamo da qualche parte a tifare da matti;

2- oppure, sempre consci di quanto sopra, ci armiamo di forconi e buttiamo a fiume i due litiganti?

Chissà!



venerdì 16 marzo 2012

Sbaglio, o...

Sbaglio, o qualcuno si sta montando la testa?

Mica che stiamo vagheggiando una democrazia imperiale, vé!

Siam mica qui per fare i gladiatori, boia d'un mond lèder!  (cit. Spartacus da Piacenza)





Monsignor Renzi, sindaco in Firenze.

E bravo Renzi, dopo il travolgente successo del cimitero dei feti (ma che minkia di nome ci mettono sulla lapide quando ancora non si distingue il sesso del feto?  se scrivi "trans" o "indeciso", di sicuro ti arriva una cazziata da Ratzinger) hai fatto bene a mettere su anche il cimitero degli spermatozoi.

Lo meritano solo per la vita infame che fanno: si allenano in milioni in angusto spazio per poi dover affrontare una massacrante corsa dove solo uno o due godranno della vittoria, tutti gli altri annegheranno miseramente in un prosaico bidet.

Approfitto della tua generosa bontà vaticana per chiederti, se possibile, di addolcire anche un mio straziante dolore.
Ho perso, in tenera età, la mia amata appendice intestinale e vorrei tanto avere un luogo dove andare a piangerla.
Un camposantino per appendici, 'un si potrebbe organizzare?



mercoledì 14 marzo 2012

Mario. Povero Mario.

Arrabattarsi con i vari Alfano, Casini e Bersani è già una cosa che fa un certo senso, vista da fuori, ma sfaccendare per due lunghissimi giorni con la teutonica tetagrona ed arcigna frau Merkel, colei che è riuscita a mettere in fuga mandrillo Silvio, è cosa che attiene alla mitologia con il suo bravo Ercole e le relative fatiche.

Esausto ma non domo, il nostro Marius Imperator, allenta la tensione con il suo animaletto preferito: un bellissimo esemplare di Fornero a quattro zampe di provenienza indiana.



martedì 13 marzo 2012

L'Italia vuole emigrare, Berlusconi la blocca.

Disgustata da legaioli secessionisti e berlusconiani mangiatutto, sofferente per il disagio economico che attanaglia la sua gente,la nostra buona antica Italia stava prendendo l'aereo alla ricerca di una nuova terra promessa dove portare i cittadini onesti e lavoratori, quando... minkia c'era proprio lui, all'aeroporto.



lunedì 12 marzo 2012

Tremate, tremate: i pirla son tornati... tremate

Tempo di primavera, tempo di elezioni, tempo di risveglio di ormoni e di zombi.

Ineluttabile come una emissione di metano dopo una sontuosa pasta e fagioli, è tornata l'accoppiata Bossi  - Tremonti a far gioire i rari reduci delle campagne napoleon-legaiole.

Dio abbia pietà di loro.



Cose di Patanìa

La competività secondo l'Umbertùn.



sabato 10 marzo 2012

Lusi magister

Rutelli e Veltroni sono stati i competitor di Berlusconi in due elezioni.

Le ha vinte ambedue il nanetto

Chissà perché quando penso al PD mi viene in mente l'Inter.



Schettinate

Ma, al prode comandante Schettino, verrà mai la voglia di scappare dall'Italia?



venerdì 9 marzo 2012

Maroni, il falco legaiolo.

Tagliente risposta del ministro Terzi ad uno dei tanti sconclusionati interventi del nostro ex ministro degli interni, quello dei respingimenti mortali.


Cameron, Cameron!

... 'stavolta invece del vivo c'è scappato il morto.
Più che un mona, ti xe un disgrassià!


Nel tormentato territorio di confine...

...tra la difesa dei diritti dei lavoratori e le pretese di finanzieri ed industriali si svolge la quotidiana lotta per la sopravvivenza.

Un duello all'ultimo sangue si sta svolgendo per la conquista dell'art 18, ultimo Sacro Graal.



Che tempi erano quelli!

Quando con un trafficone e un paio di zoccole risolvevi un sacco di "problemi".



giovedì 8 marzo 2012

Politici sull'orlo di una crisi di nervi

Sta maturando un dramma della gelosia bel bel mondo della politica romana?

Quale misterioso quid possiede il nostro bravissimo Professore per attirare così morbosamente certi signori di mezza età con ormai stanca attività ormonale?

Mistero.



Mestieri di cacca

Si fa presto a dire tangenti.
Però anche in questo settore ci vuole un comune afflato, un deciso e convinto feeling fra corrotti, corruttori e manutengoli, cosa non sempre facile da riscontrare.
Ma non disperatevi, esiste un cupido armato di terribile arco che sa individuare e colpire le persone più adatte al saccheggio.

Questa è la confessione del responsabile dell'indissolubile unione tra una canotta di cotone ed una camicia di seta cucita a mano.


mercoledì 7 marzo 2012

Amore stuzzicarello

Silvio e Angiolino: sta nascendo una storia stuzzicarella tra questi due beneficiati dal dio della fortuna, Diòculo.



Non ci rivolge più la parola...

... SS Benedict XVI e quando ci incrocia volge lo sguardo altrove.

Boh!?  Sarà meglio che vada ad intervistarlo, và.


Se le cose stanno così... (cit. canzone di Endrigo)

La verde leganord si veste di marrone

Miglio, l'idealista ideologo della Lega, messo subito fuori gioco dal rampante vitellone ex cantante, ex comunista e mai dottore Umbertùn, sta ancora soffrendo per le cazzate commesse in nome della sua creatura.

Ora li aspetta di là, sia l'umbertùn che i nuovi barbari sognanti.
Sognanti cosa?  Gnocche da 7.000 euro a botta?






martedì 6 marzo 2012

Ormai vorrebbe sparare a tutti

...l'umbertùn.

Prima a Monti, adesso a Boni, prima ancora a Maroni e Tosi, si salva il trota perchè è l'unico che non lo abbia ancora capito a fondo e che ha bisogno della paghetta da 12.000 mensili.

Seondo me il 118, quello dei TSO, è già allertato.


Boni, presidente leghista Giunta Lombardia, indagato per corruzione.


S.P.Q.R.

Sono Pirla Questi Reali!

Cos'altro dire di questo emanuele filiberto d'oltre Manica?

Va a rivolgere la parola ad un militare del picchetto d'onore che in genere non possono aprire bocca e si meraviglia che quello non gli abbia risposto.

Eppure, essendo un capitano dell'esercito di SM ed abitando in un condominio piantonato dalle guardie reali in pompa magna, certe cose dovrebbe averle imparate.
Ma è anche figlio di Diana...





Uno spietato pirlakiller

...si aggira fra le osterie ed i bordelli della patania legaiola, nella stramba speranza di incrociarvi la sua vittima: nientepopòdimenoche il presidente del Consiglio.

Polli e tacchini sghignazzano ed anche i capponi accennano ad un sorriso.

Umbertùn, possiamo capire la tua disperazione (non erano stati sufficienti la nascita del trota e lo sc'iupun proprio mentre stavi incominciando la copula, ma poi ti avevano anche chiuso i  tre bei ministeri di Monza. ecchec...!)  ma non puoi improvvisarti killer mantenendo la mentalità del bauscia.
Professionalità ci vuole, e i pannoloni vanno cambiati più frequentemente, kribbio!



lunedì 5 marzo 2012

La legge del Taglione ed il povero Umbertùn.

Il figlio di Riina andrà a Padova. Bossi: pena di morte
Il Senatur «È un attentato contro il Nord, avrà conseguenze sulla nostra società»  (cit.)


 Un Trota a Favara, Renzo Bossi visita il paese dei suoi nonni (cit)






Leonida Bersani? NO, Pierluigi!

Il prode Bersani da anni stà lì sul valico, insieme con i suoi valorosi combattenti, a lottare per respingere le preponderanti armate raisetcomandate del losco Silvius Uno, ma appena il PD si è riorganizzato ed è pronto ad affrontare le forze oppositrici, chi ti arriva dalle coste dell'est?
Uno sgarzolino bello bello che con tre paroline enfatiche ed una mossetta amichevole gli fotte i candidati sindaci.

Va mica bene, Vendola, c'hai l'8% ma vuoi vincere con il 40%.. Gratis.

Pierluigi sta pensando, ne sono sicuro, "se questi sono gli amici, mica era poi tanto cattivo Silvius Uno".

Vediamo come si svilupperà questa storia.