Cerca nel blog

sabato 3 marzo 2012

Scogli d'alta quota

Visto che la Costa Crociere sta navigando in acque procellose ed infestate da avvocati, la proprietà ha deciso di diversificare ed ha creato, ipso facto, la Costa Airlines.

Tutto sarebbe filato liscio come l'olio, se la passione per lo scoglio non avesse contagiato anche questa iniziativa.  Infatti, al primo scoglio d'alta quota che avvistavano, i comandanti, trasferiti dalle navi agli aerei, si precipitava a fare l'inchino.

Con questi risultati.

Adesso la proprietà sta allestendo la Costa Raccolta Differenziata, roba da pianura e lontana dal mare.
Auguri.





Nessun commento:

Posta un commento