Cerca nel blog

venerdì 13 aprile 2012

Travolgente Leganord

In primavera le valli alpine ruggiscono, i loro torrenti si ingrossano ogni giorno di più e la travolgente piena urla dimenandosi fra le rocce.

Roba che ti porta in atmosfere fantastiche, roba che ti risveglia sensazioni ancestrali.

Peccato che quest'anno la magica musica alpestre si sia trasformata in una orrida cacofonia a causa dell'assordante coro di belati proveniente da ogni luogo che ospiti un povero legaiolo deluso..

Passerà.



Nessun commento:

Posta un commento