Cerca nel blog

mercoledì 23 maggio 2012

Ma quanto è belìn il grillo?

Lo sbilenco accostamento di Parma a Stalingrado da parte del povero Beppe G. non si sa chi indigni di più, se Parma per lo stupido riferimernto a quella orribile e lunga tragedia o Stalingrado per l'indegno paragone del suo martirio all'elezione di un sindachetto di una cittadella della Bassa padana.

Per la verità i più indignati dovremmo essere noi italiani nel vedere in corsa per il potere il giusto erede dei "Romolo e Remolo", del bungabunga, del dito medio portato come intervento nelle discussioni politiche e delle cazzate del dio Po e del celodurismo.

Ma tant'è, finchè il grande fratello spopolerà alla tv ci sarà da aspettarsi di tutto.


Un po' di rispetto per le più tragiche pagine della storia... sembra brutto?

Nessun commento:

Posta un commento