Cerca nel blog

sabato 30 giugno 2012

venerdì 29 giugno 2012

Cari krukki, siamo alle solite...

la vostra barbara intransigenza (chi dimentica il gallico "vae victis"?) contro le nostre flessibilità ed adattabilità insegnateci da millenni di storia che ci ha visti dominatori e dominati, continua ad appesantire una situazione già tenebrosa di suo.

Volete svegliarvi, mettere in mostra la vostra fantasia positiva ed addolcire il vostro intimo talebano senso di certezza di essere sempre nel giusto?

E che minkia, noi non ci sentiamo superiori ad alcuno, nel nostro animo albergano solo incertezze ed una sola verità assoluta, però anche ieri sera 2 a 1.

Sveglia, herr Muller!





giovedì 28 giugno 2012

Mario-Mario di Bruxelles

Grande confusione nello staff tedesco presente al vertice EU dopo la sconfitta della Germania ad opera dei soliti italiani.

Oniriche visioni sembrano abbagliare la sanguigna Angela in preda ad improvvisi cambiamenti di umore e di decisioni.

Ne uscirà qualcosa di buono per noi italiani?

Aspettiamo domenica.






Leganord e le mutande. Divorzio?

Ci sono spese e spese, ci sono quelle necessarie e quelle voluttuarie: sfigato è chi ha le prime sognando le seconde.



Angela Schettino

... naviga sul fiume Sprea: la protezione civile tedesca è stata allertata.



mercoledì 27 giugno 2012

Eppure è simpatica, la Fornero e...

i suoi anni li porta disinvoltamente, insieme con il suo fare da mamma finta burbera, ed il suo zigzagare tra decisioni importanti e dichiarazioni al limite del trattamento sanitario obbligatorio.

E' naif, anche se è cresciuta in un ambiente dove l'ingenuità è rigorosamente bandita.


martedì 26 giugno 2012

Bossi: ghe pensi mi!

Da anni mezzo mondo si danna per risolvere il problema del debito nazionale italiano e poi ci accorgiamo che la soluzione è nascosta in una buia soffitta del Varesotto.

Ma chi è l'ebete che disegna il destino dell'umanità, un Trota?



Tempo di maschere

... tempo di carnevale, ma non per noi ormai sfilacciati contribuenti incapaci di capire quale minkia di domani ci attende, dopo che ci è stato tolto il toglibile.

Astuti artisti in maschera sembrano invece non preoccuparsi di alcunché e continuano il loro allegro show-business.

E, a guardarli, ci sembra di essere noi quelli fuori dalla realtà. Che sia effettivamente così?



Stanchi e rassegnati

...stiamo attendendo l'evolversi di questa dannata crisi mentre titanici scontri avvengono nello Shangri La del grisby.

A noi rimane la pena di adattarci alle prossime comparsate televisive della  (molto) forse nuova razza padrona.







lunedì 25 giugno 2012

Germania vs resto di Europa: si va ai rigori?

Diplomaticamente la gentile frau Angela, per commentare la richiesta italiana, ha citato una delle più romantiche canzoni napoletane, quella di Pino Daniele quando recita "nun me scassate 'o... eurobond".

Cortese replica di Monti.



Catastrofi da cui difendersi

Dovremmo guardare con più attenzione le semplici cose che ci circondano per cercare ispirazione nella lotta contro il male.

La natura, salvo sue estemporanee incazzature, ci è da sempre amica e ci ha dato la vita ed i neuroni e le sinapsi.

Ci ha anche dato l'umbertùn ed il belìn... ma chi non commette mai qualche errore?



domenica 24 giugno 2012

No! Queste cose non si fanno!

Il cinismo è un atteggiamento spietato, ingiusto verso chiunque venga rivolto.

Certo, che a volte... potrebbe anche... NO, niente tentennamenti, non si può accettare che proprio i più fidati collaboratori di un inutile piccolo dittatore, straricco quanto straputtaniere, finalmente si ricordino che esiste anche la dignità nel mondo del giornalismo e si esibiscano in queste ciniche sceneggiate.

Anche perchè potrebbero illudere ancora una volta milioni e milioni di cittadini.



Il pifferaio nano è tornato.

... e tutte le pantegane si accodano.



Cosa si diranno...

due persone che insieme hanno combattuto e insieme hanno assistito allo scempio di un tesoro, prima di dividersi?

Svelato il mistero.



Historia de un amor

Non fu sempre cosi, ci fu un tempo in cui Kulona e Tappo si scambiavano dolci email e torridi sms, ed il loro primo appuntamento avvenne al San Siro in occasione di Milan-Inter.

Brigante fu quel derby.



sabato 23 giugno 2012

Il dormiente di Firenze

Lo sanno tutti quanto siano infide e pericolose le spie dormienti, quelle cioè che vengono reclutate o inviate dal nemico per vivere una vita tranquilla ed inserita nella società avversaria, per poterli poi improvvisamente attivare su decisione dei loro capi per compiere atti di sabotaggio o di terrorismo.

Leggete questo articolo http://www.santalmassiaschienadritta.it/2011/10/sono-renzi-matteo-e-nessuno-mi-conosce-5.html e poi ditemi se un sospetto non vi assale.



Anche il divin Roberto nell'Olimpo degni indagati

Formigoni, l'eterno chierichetto dal volto inutilmente serioso, ex capo del trota ed ancora in attività, solo formale, con la riminese Nicole di lingua madre poliglotta, ha finalmente ricevuto l'insegna di indagato.

Ora la sua ascesa ai vertici del PdL non incontrerà più ostacoli.


venerdì 22 giugno 2012

Festival degli sciacalli sciamanati

I migliori artisti della specialità, Silvio, Beppe e Matteo, euforici per il probabile scampato pericolo di fallimento dell'Italia grazie a Monti, Napolitano e alla parte politica più responsabile e forte, rappresentata da Bersani, cercano di salire sul carro dei vincitori per attribuirsi immeritati ed assenti meriti.

Il loro comportamente non può essere che scomposto ed improvvisato, dato che fino a ieri sera se ne stavano accucciati ad abbaiare alla luna.

Sapete se la loro caccia...ta si aprirà nel 2013 o prima?





.

Silvio Schettinoni, eroico comandante.

La presunzione di essere ancora considerato valido dai suoi ex elettori è il sintomo più evidente della precarietà mentale che chiaramente condiziona le attuali dichiarazioni dell'amico milanese di Apicella, posteggiatore nelle migliori pizzerie di Napoli.


.


giovedì 21 giugno 2012

Renzi, un'arma segreta, di chi?

Se lo contendono tutti meno che il PD.

Leganord che lo ha scelto come sostituto dei tramontati umbertùn e trota per il tradizionale raduno di ferragosto a Ponte di legno, Pdl che lo propone addirittura come candidato presdelcons e Comunione e Liberazione che da sempre gli tiene teneramente la mano nell'ombra, almeno come si racconta nelle sagrestie.

E quel PD, a cui il putto formalmente aderisce e  nei cui confronti il paziente Giobbe appare come un irascibile nevrastenico?

Democraticamente pazienta, con rassegnati sospiri che sempre più assomigliano a dei sibilanti vaffa.


.




Non si trattano così due parlamentari!

E' tutto vero, ci sono le prove televisive delle loro dichiarazioni.

Ma vi sembra giusto che due infaticabili lavoratori, impegnati quotidianamente nella salvaguardia dei nostri diritti ed interessi, debbano vivere fra gli stenti?

Dagli almeno una minima, ministro Fornero, kribbio!



mercoledì 20 giugno 2012

Il più bizzarro premier

... che una nazione europea abbia mai sopportato ne ha detta un'altra delle sue circa l'abolizione dell'impegnativo euro, invitando a fare un furioso passo avanti verso i talleri, gli scudi, i fiorini e i bajocchi, tanto per citare qualcuna delle innumerevoli monete che l'Europa ha conosciuto.

Poteva esimersi dall'intervenire sull'argomento l'altro non meno bizzarro capo di Stato, quello delle scarpette rosse di Prada?

Così scorrono queste amare giornate per noi, rassegnati contribuenti.
(?)



Presidenzialismo in cassoeula

Gli sciamanati del pdl, guidati dai talebani alfano, gasparri e accoliti, stanno mettendo a soqquadro il Parlamento con imboscate, voltafaccia e stronzate assortite per poter coinvolgere la lega nella scelta della legge elettorale.
Praticamente cercano di far rivivere la vecchia maggioranza strafallita politicamente ma ancora operante in parlamento al fine di assecondare il sogno presidenzialista del candidato al terzo braccio di Sanvittore.

Riusciranno questi zombi nel loro intento?

Certo che togliere un cliente ai secondini non è una cosa carina.



Quando una Unione non unisce

...bisogna chiamarla con il suo nome: fallimento.

In Messico ennesimo nein della casalinga crucca, ma allora per  'sto kribbio di miracolo, a chi dobbiamo rivolgerci?

A proposito, il mago Othelma...




martedì 19 giugno 2012

Un immane pirla legaiolo...

certo Trota Bossi, ex nullafacente a carico del Consiglio regionale lombardo, è stato cortesemente accompagnato fuori dai confini della Patanìa per lesa maestà.

In pratica, si è beccato una denuncia per diffamazione da parte di un amico del padre che da sempre in agosto ospitava la famiglia bossi per le ferie estive a Ponte di Legno.

Quest'anno, ciò che resta della reale famiglia patana ha prenotato una settimana di mezza pensione alla pensione "Bellavista se non c'è lo smog" di Cesenatico.



Angela-Antoinette... bei tempi, eh!?

Terrorizzata dalle imminenti elezioni e prigioniera delle sue paure, la fenomenale cancelliera sa solo balbettare un pur sempre deciso nein ad ogni occasione.

Che sia questo l'unico modo per uscire da questa asfissiante crisi?

Bah! La fame può essere una pessima consigliera.



lunedì 18 giugno 2012

Silvio va alla guerra?

I suoi 76 anni vissuti sempre sotto stress, i guai giudiziari non ancora risolti e sempre in agguato e la prostata meccanizzata gli danno da tempo il vecchio saggio consiglio: "prendi il malloppo e scappa", ma lui no, lui vuole restare per fare compagnia all'altro sopravvissuto, quello del celodurismo e dello s'ciuppùn.

Possibile che non capiscano che ci sono case di riposo per anziani molto più comode del convitto di Sanvittore?

De gustibus.



Siamo costretti a sentire...

gli schiamazzi elettorali di personaggi inutili, prima ancora che dannosi, quali il comatoso umbertùn che torna a farneticare di secessione, dello sclerotico silvio che torna a biascicare di un certo palazzo Chigi e di un forsennato beppe in preda alla classica paranoia napoleonica, ma con questo caldo che incomincia a tormentarci i nervi non riusciamo a sepellirli con una risata.

E se si sepellissero da soli?
Che so, un viaggetto nel Sahara...



Ecco il programma 5 stelle (di quel belìn del beppe, cioè)

Freddo come compete ad uno Statista e conciso come un grande Maestro,  il rubacuori delle ciccione sessantenni ha finalmente esposto il suo programma per le elezioni del 2013.

Sgomento fra gli intervenuti.



domenica 17 giugno 2012

O Roma o pubblicità|

Insicuro se arriverà a prendere i sospirati finanziamenti ai partiti, che tanto finge di odiare, il nostro eroe ciccione ha messo un po' di profana ma redditizia pubblicità sul suo sacro blog,  nuova fonte di ispirazione di tanti ex tecnici sportivi del lunedì, riciclati in futuri politici a 5 stelle.

Il grassoccio capo-popolo non rinuncia neanche all'aspetto teatrale della sua nuova impresa, con un forte malumore da parte dei suoi seguaci più vicini.

Cose da carrugio.



Bossi e il suo "ci si pulisca...."

Tempo galantuomo



sabato 16 giugno 2012

Sicul-Bull

...dove si racconta di cosa deve fare una povera pecora siciliana, circuita e plagiata dal suo padrone, per ottenere un contentino.



Grillate estive

Dopo l'esordio estivo dello spettacolo " Io, il Re dei Legaioli", il comico dei carrugi è stato inviato per alcuni esami in una clinica specializzata.

Ne uscirà, purtroppo.





venerdì 15 giugno 2012

Cose tedesche

"no", la negazione italiana è secca, breve, non indulge nè sullo sdegno di chi rifiuta una cosa ingiusta, nè sull'astio di chi sa di procurare sgomento; il "nein" tedesco invece indulge... minkia se indulge!



Europa eterosessuale

Quando le necessità ormonali coincidono con quelle della politica.

Basta che facciano in fretta, ma senza insipide sveltine.



C'è un futuro...

anche per i precari della politica, tipo la Minetti, che ha infatti espresso l'intenzione di abbandonare il
pirellone per darsi all'arte pornografica.

Chissà se il Trota si farà avanti, speriamo comunque che non lo faccia Cicchitto.



mercoledì 13 giugno 2012

Le mie prigioni

Ognuno è prigioniero di sè stesso e lo è anche il vecchio marpione.

Gli sta bene!






Euro kaputt!

La dolce, romantica, compassionevole, tenera ed altruista frau Merkel coltiva un antico sogno d'amore, 
riuscirà a realizzarlo? 




lunedì 11 giugno 2012

Regali, strane idee

Non sono molti gli italiani che in questo momento hanno il tempo e soprattutto i soldi per fare regali, ma quelli che possono permetterselo hanno delle strambe idee.
Forse dipende dal fatto che non devono fare i turni in fabbrica per guadagnare tanti soldi.


domenica 10 giugno 2012

c'è del losco

C'è del losco sui cieli di Roma.



Il decrepito tycoon...

che tanta fame ci ha regalato, non vuole tornare con i piedi per terra: troppo bello l'empireo degli impuniti!

Qualche piccolo ostacolo, però, incomincia ad incontrarlo.



sabato 9 giugno 2012

La calma dei forti

In questo momento la scena politica italiana è pervasa da isterici fremiti dettati dall'ansia del prossimissmo domani.

Tre sole persone mantengono la calma: il Presidente Napolitano, il premier Monti ed il segretario Bersani.

Il loro comportamento suggerisce una rilettura della bella poesia di Kipling, "If"




venerdì 8 giugno 2012

Non siate infami!

Non approfittatevi degli usurati neuroni di un grassoccio guitto che i bianchi delle Cinque Terre hanno indotto a ritenersi il Peter Pan della politica.
La sua eta' e' tutta li' con gli acciacchi e le debolezze che porta con se'.
Pensate che in condizioni normali l'allegro frequentatore di palcoscenici televisivi sarebbe caduto nella trappola del finto palcoscenico politico?
"Che belin dovrei fare io in una situazione dove gente come Obama, Merkel, Monti, Putin e Hollande si stanno pisciando addosso?" si sta chiedendo nei rari momenti di lucidita' post sbornia il poveretto.
Orsu' dategli una mano, astenetevi da inutili calci in culo, e riportatelo a casa.
Da bravi!


giovedì 7 giugno 2012

Grillo, il Cristo di Genova alta.

"Ve la do io la politica!", sembra stia mormorando quell'omaccione del Beppe, fulminato dall'inattesa consapevolezza che qualcuno lo stia prendendo sul serio.
Ma poteva un guitto non zompare immediatamente al settimo cielo e armarsi di funi e picozza per continuare una pretenziosa ulteriore scalata?
Giammai

lunedì 4 giugno 2012

Faraoni da osteria

Senza bicchierate, senza piagnucolosi cori alpini, con una distratta pacca sulla spalla seguita da un liberatorio calcio in culo, i barbari peteggianti hanno spedito in orbita quel vecchio arnese dell'Umbertùn.

Effettivamente quella politica espressa con il dito medio, sonore pernacchie e delicati ruttini fantasiosamente liberati al vento aveva un po' rotto il kribbio.

Ma la storia di questi movimenti politici alla scottadito non finisce qui, un altro comico molto trendy sta disponendo le sue truppe sotto le bandiere del  ligure "belìn" e del nazional-popolare "vaffanculo".

Ha da passà 'a nuttata... (cit. De Nicola?)





Elenco nazioni sfigate

Sapevamo tutti che la nostra pur bella ed affascinante Italia non era esente da quel mal di vivere che la sfiga regala a piene mani, ma ogni volta che quella realta' si affacciava ci trovavamo di fronte un devastante terremoto come quello che sta travagliando la forte e generosa Emilia.
E invece non e' l'instabilità della crosta terrestre a renderci famosi nel cupo mondo della sfiga, ma qualcosa di ancor piu' subdolo.
Date un'occhiata.

domenica 3 giugno 2012

Alemanno: un sindaco, una smunta barzelletta.

Ricordo i vecchi sindaci di Roma, dagli anni '60 in poi, di centro, di destra e di sinistra, ma mai come con questo i pur smaliziati romani avevano toppato così fragorosamente.

Un cinghialotto della vecchia politica, incapace di avvertire un tram che gli sta arrivando adosso, figurarsi i cambiamenti in corso, che continua a credere che facendo i capricci e battendo i piedini per terra possa ancora attirare l'attenzione su quel rottame politico che è.

Non parliamo del consenso.

Bella Roma della mia gioventù, per fortuna che l'eternità ti appartiene.