Cerca nel blog

domenica 3 giugno 2012

Medio evo prossimo futuro

In un tripudio di luci, telecamere, comparse, costumi e cotillons si sta svolgendo nella "laica" Milano lo show mediatico del doctor Ratzinger, capo di Stato di una nazione senza donne e senza costituzione che, per sfiga storica, confina solo con l'Italia ma non fa parte dell'UE, in pratica è uno Stato extracomunitario dove è ancora legittimato il ricorso al voodoo in salsa amatriciana.

So benissimo che ancora molti confondono la fede in una qualche amichevole entità metafisica con la religione e relativa ricchissima Chiesa.

A me è quest'ultima che stà leggermente sul duodeno a causa degli ostacoli che frappone al raggiungimento da parte della nostra società di un laicismo moderno e completo.

Date a Cesare quel che è di Cesare e date a Dio quel che è di Dio, sempre che gli dei rispettino le regole come le rispettiamo noi cittadini.


Nessun commento:

Posta un commento