Cerca nel blog

lunedì 30 luglio 2012

Fermatelo, pover'uomo

Non si sa quali nefasti sondaggi abbiano spinto il ruspante Tonino a percuotere a testate con tanta veemenza le solide mura del Quirinale, ma i risultati si vedono, anzi si sentono.

D'altronde cosa dire di un "politico" che per due volte ha sottratto voti al PD senza mai saperne poi cosa fare?

Ora il PD è in buona salute dopo una lunga e travagliata convalescenza, mentre il simpatico Tonino è in evidenti difficoltà.

Tonì, fatti vedere dal dottor Bersani e ascoltalo, forse è il momento buono.



Nessun commento:

Posta un commento