Cerca nel blog

giovedì 12 luglio 2012

Il disonore in un click

314 onorevoli hanno rinunciato al loro onore con un un semplice click.

Lo hanno fatto in un eccitato pomeriggio a Montecitorio, giurando sulla loro integrità morale che la squinzia di nome Ruby e di antico mestiere esercitato ad Arcore fosse la nipote di Mubarak.

Il loro "benefattore pompettato" troverà qualche difficoltà a liberarsi dell'imbarazzante compagnia.







Nessun commento:

Posta un commento