Cerca nel blog

sabato 21 luglio 2012

Meschin Cicchitto

Il suo aspetto dimesso, quel parlare a bocca serrata, il viso perennemente atteggiato ad una espressione di disgusto ne fanno uno dei più odiosi personaggi televisivi, uno la cui comparsa sul teleschermo mette in moto un furioso zapping dalle Alpi a Pantelleria.

Ieri notte si è esibito in un ardito esercizio di piaggeria usando l'attuale spread come arma per dimostrare che il governo Monti non fa meglio dell'ex governo bunga bunga, per cui era meglio se a palazzo Chigi fosse rimasto il suo agevolatore di stipendio.

Assassino e medico rianimatore messi sullo stesso livello, quindi.

Nella loro creativa fantasia i bambini fanno lottare i draghi contro i cacciabombardieri, nel suo creativo leccaculismo Meschin Cicchitto fa competere un riconosciuto economista con un riconosciuto piduista.

Tirèmm innanz!




Nessun commento:

Posta un commento