Cerca nel blog

giovedì 19 luglio 2012

Sant'Antonio Riina, amici siamo...

La pseudo destra italiana vive in questi giorni la sua inevitabile ignominiosa fine.

Per troppi anni è stato spacciato per destra liberale un becero fascismo del tipo "vorrei ma non posso" a cui i veri liberali moderni si guardavano bene dal partecipare e che ha consentito a presunti politici (bossi e famiglia, berlusconi e famigghia, camorre e loro clan, eccetera eccetera) di strapazzare l'economia e la democrazia italiane, forti di una inaspettata ed immeritata maggioranza elettorale che, in un suo ciclico momento di follia, il popolo italiano aveva deciso di regalargli.

Per loro è finita, a noi resta un amaro conto da pagare:  ce ne ricorderemo?




Nessun commento:

Posta un commento