Cerca nel blog

lunedì 3 settembre 2012

Calimero

Saltimbanchi e cantastorie sono preziose icone  di un'arte vagabonda che per tanti secoli ha soddisfatto i grevi gusti di contadini, massaie e bambini.

 Sono scomparsi come persone, sono rinati come ispirazione di politici, comici e di Beppe l'Obeso.

Notevole l'ultima esibizione del Beppaccio nel numero dell'aggressore che si finge aggredito.





Nessun commento:

Posta un commento