Cerca nel blog

domenica 30 settembre 2012

Pazza idea

Lo sfiatato portavoce di Comunione e Liberazione le sta provando tutte per rimanere in sella al Pirellone, quello del trota e della minetti, ma più si guarda in giro e più nota accigliati sguardi di rimprovero nei suoi confronti.

Gli unici che non mancano mai di offrire un sorriso sono gli ex legaioli attualmente maronian-calderoliani.
Gli sfugge l'ipotesi che quei sorrisi non abbiano alcun valore, visto che o sono il frutto di una paresi locale (Maroni), o di una grave forma di ebetismo (calderoli) o di semplice alcolismo (borghezio) e che la leganord senza bossi sia ormai in stato precomatoso, a lui interessa solo qualcuno che lo voti.

E così eccolo abbracciare l'idea legaiola della Patania, della macroregione con i dané.

Non per decoro ma per opportunismo non rivela le sue vere intenzioni, ma scarica la responsabilità su qualcuno considerato uber alles.



Nessun commento:

Posta un commento