Cerca nel blog

lunedì 17 settembre 2012

Resort, dopo le/gli escort è il must...

...per i politici nostrani.

Oddio, compete con ville, auto da sogno, conti correnti fiscalmente paradisiaci e cravatte Marinella, ma anche ostriche e champagne a gogò, gioielli e coda alla vaccinara si difendono bene.

Per questi goduriosi amministratori dei nostri soldi alcuni astuti pubblici ministeri hanno aperto un nuovo resort facilmente raggiungibile dai vari Palazzi romani e periferici.

Quiete e disciplina è la salutare regola imposta ai graditi ospiti.

Ci sono prenotazioni per almeno i prossimi due anni.



Nessun commento:

Posta un commento