Cerca nel blog

domenica 7 ottobre 2012

Mentre il saggio PD...

risolve democraticamente al suo interno le divergenze con l'impetuoso Renzi, in casa PdL, in una lugubre atmosfera di veglia funebre, si consuma il mesto rito della successione al vecchio Re.

Improvvisamente ci si accorge che il pur prolifico e puttaniere regnante non ha messo al mondo uno che sia uno erede, per cui si è costretti a guardare all'esterno.

Ed anchè lì sorgono guai.



Nessun commento:

Posta un commento