Cerca nel blog

martedì 18 dicembre 2012

Mario Mario... quoque tu?

In Italia strani movimenti di stravaganti truppe formate da fuggiaschi, dispersi e soliti predoni, mentre dalle nebbiose pianure del nord Europa arriva asmatico il clangore di logori mezzi corazzati.

In questa fosca atmosfera nasce però, splendida, una giovanile storia d'amore, con tanto di rose rosse e languidi sospiri.

Ma noi non ci fregano, questa volta.









Nessun commento:

Posta un commento