Cerca nel blog

domenica 2 dicembre 2012

Psicodramma a destra

E' patetica l'espressione che Alfano mostra ostinatamente in giro di questi tempi, è l'immagine del perenne sconfitto a cui è vietato disobbedire al padre padrone.

Cerca di darsi una parvenza di dignità subito cinicamente cancellata da quell'informe ammasso di materiale biologico e cosmetico, tenuto in piedi da un piccolo ma raffinato sistema idraulico meccanizzato.

Non può farci nulla, a lui sono riservate unicamente proposte che non si possono rifiutare.

Povero Angelino,  magari ci aveva creduto in una impossibile carriera politica.






Nessun commento:

Posta un commento