Cerca nel blog

mercoledì 12 dicembre 2012

Sgarruppate menti volteggiano come corvi...

nel cielo livido della crisi italiana.

Sogghignano, guardando in basso alla ricerca di una delle tante vittime innocenti, implumi politicamente e sprovveduti giornalisticamente che vagano nell'incertezza della situazione economica e politica.

Speriamo che muoiano di fame e che uno ad uno cadano scompostamente dal cielo in luogo scarsamente raggiungibile.

Amen, politicamente parlando.





Nessun commento:

Posta un commento