Cerca nel blog

domenica 16 dicembre 2012

Staffette 1 x 1

In questo implacabile marasma che coordina i contorcimenti del pdl e del berlusconismo tout court, poteva mancare uno stralunato ripescaggio delle famigerate pensate craxian-pannelliane?

Eppure gli unici due sconfitti delle due gloriose staffette già disputate a Palazzo (Demita e Pannella) sono ancora in vita: di certo non hanno chiesto consiglio a loro.

Per i meno giovani ricordo che le staffette a cui faccio riferimento sono quelle concordate tra Craxi e Demita per spartirsi il governo di una legislatura in due tranches uguali (prima il cinghialone e poi il mite Demita): andò che Craxi non si è più spostato dal seggiolone di palazzo Chigi con i risultati economici e televisi che conosciamo.

L'altra più torbida staffetta nasce da una delle tante insane pensate di Pannella, di professata fede liberal radicale (quante ne ha viste il liberalismo dopo la scomparsa dei suoi grandi padri!), che pensava fosse cosa da illuminati portare terroristi e zoccole in Parlamento.

Portò la saggia Cicciolina per mezza legislatura, inutile dire che col cacchio si ritirò alla scadenza concordata.

Adesso viene ipotizzata una staffetta tra Bersani e Monti.

Machiavelli, che ci segue dall'aldilà,  ha detto: "azz.. questa non l'aveva pensata!



Nessun commento:

Posta un commento