Cerca nel blog

mercoledì 30 gennaio 2013

Silvio la tigre

Poco prima di morire il cav. (lunga vita a Silvio) fece un contratto con il mago Otelma che per una adeguata cifra, identica a quella concessa alla ex moglie Veronica, si impegnò a realizzare per lui il mistero della metempsicosi, cioè reincarnarlo in un altro essere vivente, animale o vegetale.

Aveva due opzioni basate sul colore bianco: o in un bianco finocchio oppure in una tigre bianca. Non fu difficile per lui scegliere,

Si ritrovò quindi all'improvviso in mezzo alla foresta, splendido cucciolone di tigre bianca bello ed ammirato, felice di poter ancora crescere senza dover aumentare l'altezza dei tacchi.

Mentre muoveva altèro i primi passi, si sentì sollevare di peso da mani che gli artigliarono contemporaneamente la pelle del collo e la coda e fu proprio la trazione avvertita a livello chiappe  che lo aggredì con un flashback terrorizzante.

Ecco la testimonianza di quel momento.



Nessun commento:

Posta un commento