Cerca nel blog

martedì 30 aprile 2013

Re Pompetta attacca: è iniziata la campagna di primavera

Il prode re Pompetta, degno erede di Re Sciaboletta, ha appena nominato Ciambellano il nipote del suo migliore amico e già parte all'attacco degli altri cortigiani.

Veemente la reazione dei parlamentari ed immediata la ritirata del Re Pompetta nella versione guerriero.

L'arma segreta dei cortigiani è stata una micidiale domanda: "i soldi, li cacci tu?"



Nessun commento:

Posta un commento