Cerca nel blog

sabato 4 maggio 2013

Quella volpe di Grillo una ne pensa e una ne fà...

...basta che ci siano di mezzo tanti euro.

Da anni sta scassando le tempie con questa storia della restituzione di metà stipendio dei parlamentari, ben sapendo che la cosa non si può fare senza una apposita legge che però non esiste ancora nè tantomeno qualcuno si è fatto avanti per proporla.

Uno pensa: la proporranno appena saranno in Parlamento, macché, silenzio assoluto su questo argomento, però aprono conti su una banca etica dove i parlamentari (scemi come sono?)  dovrebbero versare la loro metà di compensi.

Vien da chiedersi: è un conto intestato a m5s, grillo o casaleggio oppure è intestato ai singoli parlamentari?

Comunque sia, difficilmente quei soldi torneranno alla Stato.

Esiste poi la possibilità, visto che è già avvenuto, che prendano la rotta per un porto tunisino vicino il più possibile ad Hammamet, citta sacra per gli ex socialisti e parasocialisti.

E continuavano a votare m5s.

Dicono.



Nessun commento:

Posta un commento