Cerca nel blog

venerdì 14 giugno 2013

Beppe, hai perso definitivamente la faccia

Esaltato dai pienoni di piazze e piazzette, in estasi per i risultati elettorali, hai ormai perso il senso della vita.

La quale vita insegna che tu non puoi mandare in prima linea di combattimento dei soldati senza armi e con le scarpe di cartone, non puoi far affrontare parlamentari esperti ed istruiti alla politica da brava gente che si è trovata favorevolmente travolta dal tuo tsunami elettorale, ma che non sanno un cacchio di politica e che si trovano quindi nella disagiata situazione di non capire quale lingua parlino i dirimpettai.

Capisci che non saranno gli altri partiti a doverli circuire, ma saranno i tuoi parlamentari stessi a chiedere asilo politico alle altre forze politiche?

Orsù, smettila di sbraitare cazzate e passa da uno psichiatra bravo prima e da qualche professore di economia politica dopo, tanto per incominciare.

Nel frattempo spera solo che questo nuti non assomigli al non rimpianto crimi.



Nessun commento:

Posta un commento