Cerca nel blog

mercoledì 10 luglio 2013

Beppe al Quirinale

Non sarà l'hotel a 5 stelle di Cala di Volpe, ma anche il Quirinale. nel suo piccolo, la sua discreta figura la fà.

"Si ma sbrighiamoci" ha esordito il ragioniere ligure nel dare la mano al Presidente Napolitano, "ho ancora due giorni pagati a Porto Cervo e non li voglio perdere.

L'Italia intera è in ansiosa attesa di conoscere l'esito di questo incontro che  è ancora in corso.



Nessun commento:

Posta un commento