Cerca nel blog

sabato 6 luglio 2013

Renzi e il fuoco amico

Povero Matteo, si dimena per non sparire soffocato dall'abile regia dell'apparato PD, ogni tanto sbatte le alucce e si alza sopra la nebbia, ma subito il sibilare di un pallettone amico lo avverte che è ora di tornare a volare basso.

Come andrà a finire?

Quasi quasi divento animalista politico, animalista tout court lo sono da sempe.









Nessun commento:

Posta un commento