Cerca nel blog

giovedì 1 agosto 2013

9 minuti di ipocrita e melensa sceneggiata

L'esperto di fama mondiale nell'arte del "chiagne e fotte", tale berlusconi silvio da Milano, dopo una batosta da 0 a 4 contro la Cassazione è ricorso ad una delle sue tante sceneggiate televisive autoprodotte per tentare di far apparire una lacrimuccia sul viso delle sempre più sparute armate di fide anziane signore che, memori della loro bellezza nella prima gioventù, invidiano di tutto cuore quella sciattona di ruby rubacuori.

E così la sguaiata cazzeggiata in 9 minuti (un'eternità in tempi televisivi) è immediatamente apparsa su tutti i circuiti nazionali 30 secondi dopo il pronunciamento della sentenza .

Questa volta però il filmato ha sortito l'effetto di quasi tutta la programmazione estiva: noia mortale causata dalla visione di film avanzi di magazzino trasmessi e ritrasmessi fino all'esasperazione.

E poi come può più stupire un magliaro che ci ha abituati da 20 anni a rimangiarsi le parole prima ancora di averle pronunciate?



Nessun commento:

Posta un commento