Cerca nel blog

giovedì 5 settembre 2013

Come ti stendo il piantagrane berlusconi

Minaccia di aizzare il popolo italiano (ma quando?) contro la Magistratura, il Governo ed il PD facendo trasmettere una sua invettiva di fuoco (assicurano i precari cortigiani della sua corte) già registrata e pronta per l'esplosione.

Pensa di avere terrorizzato tutti, il losco pompettato, non avendo ancora capito che lassù, sul colle più alto, abita un vero uomo difensore dell'Italia e della sua Costituzione il quale, serafico, ripete una storica risposta "voi suonate pure la vostra trombetta, ché noi suoneremo le nostre campane", dove le campane sono le tre reti Rai unificate per un unico messaggio nel caso il pazzoide nano ordinasse il suicidio di massa ai suoi sudditi a libro paga parlamentare.

Per rappresentare la situazione ho rispolverato una vecchia canzoncina del buon Fred Buscaglione, adattandola al subdolo personaggio in avaria cerebrale.


Nessun commento:

Posta un commento