Cerca nel blog

martedì 10 settembre 2013

“Siamo esterrefatti: Pd insopportabile”, parola di Alfano Vergine Martire.

Il povero finto angelico Angelino ha emesso un pietoso guaito: "il PD pensa che io sia un pirla e questo non lo sopporto!"  e pateticamente ha cercato di battere i piedini per terra, cosa impossibile per chi è incatenato con corte catene che ti tengono sollevato dal pavimento.
Unico particolare sconcertante è che questa sala delle torture è adiacente alla sala del bungabunga.



Nessun commento:

Posta un commento