Cerca nel blog

giovedì 3 ottobre 2013

La vendetta di un predellino

Già il predellino di una macchina è per sua natura la parte meno visibile e meno nobile, stante la sua attitudine a stare sempre sotto le scarpe altrui, ma ciò che il  pur utile componente non ha mai sopportato è l'essere stato usato da un nano bauscia come estemporaneo palco per annunciare la nascita di un altrettanto estemporaneo partito politico bausciamente padronale.

Non lo ha mai dimenticato e lo scorso 2 ottobre, nell'austera aula di palazzo Madama, ha trovato l'occasione per restituire quel malsano partito sui denti del vecchio bauscia.

Onore al predellino.






Nessun commento:

Posta un commento