Cerca nel blog

sabato 12 ottobre 2013

Silvio l'ucràino

Anche la bella leader ucràina Timoshenko viene usata dall'interdetto d'Arcore per elemosinare un po' di ingiustificata pietà.

"Mi vogliono far marcire in galera cone la Timoscenko", ha miagolato ieri su "libero", disinteressato quotidiano brianzolo, "temo di fare la fine di santa Maria Goretti" è quanto ci si aspetta che ululi nei prossimi giorni.



Nessun commento:

Posta un commento