Cerca nel blog

mercoledì 4 dicembre 2013

Prima decàde e poi si vede sequestrato il porcellum...

...non c'è pace, e giustamente, per quell'ometto inquinato ed insalubre per la democrazia che risponde al nome di silvio per gli amici e culo flaccido per le amichette.

Oggi è il turno del suo gioiello di famiglia, quel porcellum che tante gioie gli aveva dato, ma spero che non finisca qui.

Forse ci sono ancora conti in sospeso.



Nessun commento:

Posta un commento