Cerca nel blog

martedì 7 gennaio 2014

Appello di un perseguitato... un po' strambo per la verità

Questo "perseguitato" che per motivi di sicurezza, dice lui, non esce dalla sua lussuosa abitazione, ha voluto farci recapitare un suo appello che pari pari pubblichiamo.

Il fido Fluck, che è andato a ritirare la pendrive, mi ha riferito che un particolare dell'uomo in ombra lo ha insospettito circa la dichiarata persecuzione, e cioè un improvviso luccicare di una lucettina rossa da una cavigliera anti evasione, proprio sull'uscio, al momento dei saluti.

Boh!?






Nessun commento:

Posta un commento