Cerca nel blog

mercoledì 8 gennaio 2014

Ormai dal derelitto Silvio ci aspettiamo di tutto

   
La Repubblica di oggi
Forza Italia, al vertice arriva Toti. Il Cavaliere lo vuole coordinatore
L'ex premier: "Rinnovamento per stare al passo col Pd".
 

Silvié, ma per stare al passo con il PD, tu te ne devi de annà (come credo si dica a Roma) e lasciare ai tuoi elettori il compito di scegliersi i loro rappresentanti nel partito: cosa vuoi stare al passo con il PD se sei sempre tu a nominare il segretario che tu chiami coordinatore, per pudore, visto che politicamente con conta un tubo a differenza di Renzi che sta dirigendo la musica del governo.

Ed è proprio questo il punto, tu vorresti essere come Renzi, ma senza aver fatto la sua trafila politica: sei troppo abituato a comprarti tutto senza alcuno sforzo, dall'amore al potere e alla semplice gnocca di una serata.

Le cose non funzionano così ed anche i tuoi più ciechi seguaci se ne stanno accorgendo.

Vattene ad Antigua, Silvié, che è mejo de Hammamet.






Nessun commento:

Posta un commento