Cerca nel blog

mercoledì 19 febbraio 2014

Il teatrino del "Nò"

Il "Nò" è una antica forma teatrale giapponese particolarmente colta e quindi fuori dalla portata di un certo ragioniere sovrappeso.

Se poi questo ragioniere è anche ligure e fa il cabarettista, l'unica cosa che riesce a capire è che quel "no" lo può spacciare per qualcosa di colto.

Povero beppone, oggi hai recitato la parte più penosa di tutta la tua carriera, te ne stavi lì, attaccato alla convinzione di recitare un qualcosa che tu non capivi, ma convinto che gli altri avrebbero capito ed esponendoti così alla sadica pietà di chiunque ti ascoltasse.

Ed il crudele Renzi, da brigante toscanaccio qual'è, ti dava corda per farti impiccare.

E ora penzoli mestamente, spinto da qualche spiffero di maestrale, appeso ad un nodoso ramo dell'albero del bischero.

Lo hai voluto tu.




Nessun commento:

Posta un commento