Cerca nel blog

lunedì 10 marzo 2014

C'è anche chi lavora

Ci sono due persone che in questo momento di sbandamento e depressione generale nella nostra amata penisola si ostinano a lavorare alacremente a dispetto dei soliti sgambetti e punture alle spalle, e sono papa Francesco ed il presidente Matteo Renzi.

Un anziano prelato ed un giovane politico trovatisi contemporaneamente impegnati a cercare nuova forza per una Chiesa e per una Politica a che si sono ormai fossilizzate in inutili quanto dannosi rituali tesi a coprire la voluta mancanza di coraggio di due classi dirigenti, ben paghe dei privilegi conseguiti e decise a perpetuarli all'infinito.

Lasciamoli lavorare e sosteniamoli: le loro intenzioni sono oneste e da un loro successo noi cittadini potremmo ottenere solo un miglioramento nelle nostre vite materiali e spirituali.

Sperèmo, ciò!





Nessun commento:

Posta un commento