Cerca nel blog

venerdì 11 aprile 2014

Silvio e la redenzione

Strano modo di redimere un incallito prevaricatore di milioni e milioni di ingenui e masochisti elettori e chiamato a rispondere di reati tipo truffa all'erario, corruzione e sfruttamento della prostituzione, quello di destinarlo per 3 ore alla settimana a raccontare barzellette a quattro fra anziani e disabili.

E' chiaro che il silviaccio di redimersi non ne vuole neanche sentir parlare, però almeno una parvenza di severità, in tante altre occasioni dispensata a piene mani, non avrebbe stonato.

E' anche vero però, in cauda venenum come dicevano i nostri avi, che quella postilla che gli proibisce di ingiuriare ulteriormente la magistratura lo ha praticamente steso: che kribbio andrà a dire ai suoi elettori se gli manca l'unico argomento che aveva imparato a memoria?





Nessun commento:

Posta un commento