Cerca nel blog

martedì 29 luglio 2014

I disturbatori non muoiono mai

Il fatto che si sia fatto baciare dal più odioso dei disturbatori TV (ammesso che si possa fare una tale classifica) e che abbia allegramente commentato "è dal 1970 che questo mi lecca le orecchie", induce a sospettare che dietro l'estemporaneo evento ci sia la tragica strategia perdente del guru Casaleggio.

Che lo sfigato Beppe stia perdendo deputati, senatori ed elettori è una cosa chiara a tutti, meno  cristallina è la strada da seguire per un rapido recupero: l'unica cosa altrettanto chiara è che se ad occuparsi della strategia rimane quello che ha ridotto grillo a chiedere l'elemosina a Renzi, questo recupero sarà decisamente problematico.

Il povero grillone sta tentando una tremenda soluzione.






Nessun commento:

Posta un commento