Cerca nel blog

venerdì 15 agosto 2014

Beppe, lo sai che non è l'ebola il tuo incubo...

ma, prosaicamente, il tuo vero incubo ricorrente è il lancinante dolore visceral periferico che il bravo Matteo Renzi ti elargisce con magnanima premura.

"Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole", diceva il dottor Alighieri in arte Dante, e quindi rassegnati, se vuoi guarire, e torna a fare il saltimbanco,

Almeno qualcuno sghignazzerà:  uno di bocca buona lo incontri sempre.






Nessun commento:

Posta un commento