Cerca nel blog

mercoledì 20 agosto 2014

Grillo e l'isis in tour

Con il suo lungimirante sguardo di talpa della politica, il vecchiardo precoce, già padre del 'vaffanculo day', della marcia su roma 2 e della washball, sta lanciando il suo nuovo braccio destro, tale alessandro di battista, mediocre parolaio e presenzialista allo spasimo.

Riusciranno i nostri due eroi a convincere gli italiani che con l'isis assassino si può convivere?

Il beppaccio se ne frega di un eventuali rifiuto degli elettori, tanto, tra fischi fiaschi e vaffanculo è ormai immunizzato da ogni possibile rossore per vergogna.



Nessun commento:

Posta un commento