Cerca nel blog

mercoledì 24 settembre 2014

Gli elettori del PD hanno la fortuna di avere scelto...

un partito strutturato democraticamente affinché al suo interno ci sia un dibattito  tra maggioranza e minoranza affinché le opininio di tutti vengano vagliate e sintetizzate per un percorso comune e leale.

C'è una grossa differenza con i partiti milizia, partiti aziendali, partiti personali e partiti comici, e sarebbe bello che il PD non perdesse la sua faticosa bellezza.

Il PD ha scelto il suo condottiero pro tempore, sta a lui non rompere il giocattolo.


Nessun commento:

Posta un commento