Cerca nel blog

sabato 11 ottobre 2014

Belpietro, l'esperto in agguati e complotti...

...ne ha tirata fuori un'altra delle sue, quelle che gli vengono spontanee ogni volta che il suo giornale perde quota, e quindi assai spesso.

Adesso sembra che abbia intuito che dietro agli incontri tra Fitto e D'Alema, due pugliesi amici da sempre, ci sia del losco: nientemeno che una possente manovra di destabilizzazione del governo Renzi.

Sarà... (la politica è la possibilità dell'impossibile) ma a credere che due rappresentati della vecchia politica cattocomunista possano ancora avere simili capacità, mi viene difficile farlo.

"Profiteròl alla mela": sembra che, giocando con i due cognomi Fitto e D'Alema, così sia stata definita tale presunta iniziativa.




Nessun commento:

Posta un commento