Cerca nel blog

venerdì 28 novembre 2014

In arrivo fuggiaschi da Pentastellabad: attenti al virus belìnpeppe, attacca i neuroni.

Che dire?  E' sempre la solita storia dei partiti personali dove si fa carriera solo per leccaculismo compulsivo e dove la politica è dettata dal ritmo circadiano del boss pro tempore,.

Adesso arrivano i 5 armigeri di fiducia a mettere ordine sulla piazza per ordine, vorrei dire del 'Palazzo' ma il proprietario di questo copyright, l'indimenticato Pasolini, non merita di essere offeso alla memoria e quindi dirò 'dalla sordida tana dove si rifugiano crik e crok a consumar spinelli e a sparare minkiate sul Palazzo vero, quello dove un rappresentate di un partito democratico "dentro" si danna l'anima, insieme con il suo partito, a farci uscire da questa miseranda situazione.

Vi immaginate la fatica che fà questo povero giovane ad affrontare interlocutori come grillo, berluska e salvini?

E non dimentichiamoci di Scilipoti.

Non mi è poi tanto simpatico Renzi ed ogni tanto lo dimostro, ma come si fa a non dargli una mano quando vediamo cosa succede dall'altra parte?



Nessun commento:

Posta un commento