Cerca nel blog

mercoledì 12 novembre 2014

Silvietto alla prova del fuoco

Che giornate per il meschino Silvio, costretto ieri a subire il feroce attacco delle sue iene ed oggi a dover presentare le loro richieste a Renzi.

Con le dovute proporzioni umane e morali, sembra la riedizione della resa di Gorbaciov (ricordate lo strafottente gesto con cui Eltsin porse al povero Gorby il foglietto da leggere davanti alle telecamere?)

Praticamente, oggi il morituro dovrà presentare a Renzi le loro richieste che, forse, otterranno il risultato di far saltare il patto del Nazareno, né più né meno come saltarono la bicamerale con D'Alema e gli accordi sulle riforme con Veltroni.

In ambedue i casi le successive elezioni furono per lui favorevoli: sperano che sia così anche questa volta?





Nessun commento:

Posta un commento