Cerca nel blog

domenica 14 dicembre 2014

Il Giappone devasta la destra italiana

Alle elezioni politiche giapponesi che hanno visto una affluenza di elettori pari al 34%, la destra liberale ha ottenuto 2/3 dei seggi, in Italia alle elezioni regionali con un'affluenza del 39% la destra de noantri ha perso in 5 Regioni 
su 5.

E allora? Non si diceva che la bassa affluenza aiutasse sempre e ovunque la sinistra?

Il dubbio che ci sia destra e destra e che quella italiana dal giappone ha imparato solo una cosa, il harakiri, non riesce a penetrare nei marmorei crani di dovere?

Comunque, ce ne faremo una ragione.





Nessun commento:

Posta un commento