Cerca nel blog

martedì 16 dicembre 2014

Influenza al Nazareno?

ROMA - Non si ferma la polemica interna al Partito Democratico. E dopo l'assemblea di Roma è l'ex segretario, Pierluigi Bersani - che non ha partecipato ai lavori - a commentare la richiesta di "lealtà" che Matteo Renzi aveva indirizzato alla minoranza interna. "In un partito come il Pd, plurale e senza padroni, la lealtà è la materia prima senza la quale non si va da nessuna parte. Sento in questi giorni e leggo sui giornali di appelli, prediche sulla lealtà. Ma non da tutti i pulpiti si possono accettare prediche". E sull'ipotesi scissione: "Il Pd è casa mia, ci vogliono i carabinieri per buttarmi fuori". 

Grande Bersani

 

Nessun commento:

Posta un commento